Chiudi

Il tuo carrello è vuoto.

BLOG

25 Aprile 2018

Un venticello d’autunno…

By Komorebe , , , 2 Comment's

Ciao Ragazzi!

Finalmente pubblico il primo vero articolo sul blog…avrei voluto farlo prima ma sono sempre di corsa e le cose da fare si moltiplicano.

Oggi mentre lavoro mi sto godendo appieno la mia stagione preferita!

Finalmente, dopo un’estate talmente lunga che credevo non sarebbe più finita, è arrivato il mio amato autunno! 

Il caldo finalmente sparisce e lascia spazio all’aria frizzante e profumata… Adoro svegliarmi al mattino, affacciarmi e inspirare un po’ di autunno… penso che abbia un profumo eccezionale, almeno qua in un paese di quasi campagna. 

L’aria sa di legno delle prime stufe accese, sa di erba bagnata dalla guazza notturna, sa di nebbia e sa di foglie cadute 

Le foglie cadute e che stanno marcendo ai bordi delle strade mi riportano sempre alle fredde mattine milanesi (eh sì, fino a pochi anni fa abitavo in centro a Milano) di quando andavo a scuola e aspettavo il tram sulla banchina… lo sferragliare dei tram sulle rotaie mescolato alle foglie cadute, che volavano ad ogni passaggio di tram, producevano un sapore dolciastro e inconfondibile, che mi piaceva molto e che, se mi concentro, ancora sento nelle narici ♥

 

tram milanese

Beh, poi come si fa a non amare le prime serate passate a leggere sotto il plaid e i primi the bollenti?  

Oggi un bel cielo plumbeo e un po’ di pioggerella mi tengono compagnia mentre lavoro….eh sì, vi sembrerà strano ma per me questo tempo è bellissimo! 

Ah, a proposito….oggi mi dedicherò agli unicorni…visto che li avete amati e spazzati di nuovo dallo shop! 

Unicorns: we believe in you! 

Buona giornata, mondo! 

S.

About the Author

2 Comments

  1. Che meraviglie che crei! Ho ricevuto un regalo fatto da te…
    È proprio così….non smettendo di credere ai sogni si creano le cose più vere e meravigliose

    Grazie
    Eliana
    http://www.elianasantin.it

    1. Ciao Eliana!!
      Grazie per queste tue belle parole.

      Un abbraccio,
      Sara

Posta un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *